Rimborso parziale tasse universitarie

A partire dall’anno accademico 2019/20 la domanda per il rimborso parziale delle tasse universitarie sarà disponibile solo online sul portale myCIVIS. La domanda probabilmente sarà attiva da giugno 2020.

Le studentesse e gli studenti della Libera Università di Bolzano e del Conservatorio “Claudio Monteverdi” non devono fare la domanda online. A loro le tasse verranno restituite automaticamente se risulteranno vincitrici e vincitori della borsa di studio (stra)ordinaria.

Studentesse e studenti che hanno ottenuto una borsa di studio ordinaria oppure straordinaria della Provincia Autonoma di Bolzano possono richiedere il rimborso parziale delle tasse universitarie. Nell’anno accademico 2018/19 è stato introdotto un nuovo regolamento per il rimborso parziale delle tasse universitarie.

Le principali modifiche sono:

  • verranno restituite fino all‘80% delle tasse e fino a un importo massimo di 3.000 euro
  • tasse di un importo inferiore a 300 euro non vengono restituite
  • il rimborso parziale è stato esteso a 57 paesi

La domanda per il rimborso parziale delle tasse universitarie deve essere inoltrato fino al 31 luglio dell’anno successivo (p.es. 2020 se la domanda di borsa di studio è stata inviata nel 2019). Alla domanda devono essere allegati una copia della carta d’identità e le conferme di pagamento delle tasse.

La Libera Università di Bolzano e il Conservatorio “Claudio Monteverdi” restituiscono il 100% delle tasse.

Le tasse universitarie vengono rimborsate solo se la studentessa/lo studente presenti o abbia presentato domanda per l’esonero o il rimborso delle tasse universitarie, qualora sia prevista tale possibilità, presso l’università o l’ente competente.

Dichiarazione ISEE/ISEEU

La dichiarazione ISEE oppure ISEEU (U per università) indica la situazione economica della studentessa/dello studente. Tramite il reddito e il patrimonio si calcola il valore ISEE che determina l’ammontare delle tasse universitarie da pagare.

Solo studentesse e studenti iscritti presso università statali italiane hanno bisogno dell’ISEEU. Studentesse e studenti di università private devono rivolgersi all’università per sapere se offre una possibilità di ridurre le tasse oppure se offre un esonero totale.

Si può compilare la dichiarazione ISEE gratuitamente presso tutti i CAAF. Chi non compila la dichiarazione ISEE automaticamente risulta nella fascia più alta delle tasse e quindi paga l’importo più alto previsto dall’università.

La studentessa/lo studente deve dare il permesso all’università accedere alla dichiarazione ISEE. Di solito si attiva l’accesso nell’area riservata. Perciò consigliamo di compilare l’ISEE il prima possibile e di informarsi presso l’università sulle scadenze dell’ISEE.

Lissabon Länder_de-it.pdf

Lista dei paesi per il rimborso parziale delle tasse universitarie