Studiare medicina in Italia

Informazioni generali

Per chi volesse studiare medicina oppure odontoiatria in Italia, nel seguente Link può trovare tutte le università che offrono uno studio di medicina: www.universitaly.it.

Esame di ammissione

Il conseguimento del diploma di maturità in Italia non legittima automaticamente allo studio di medicina. L’accesso allo studio di medicina viene regolato dal cosiddetto “numero programmato nazionale”, ovvero il numero dei posti di studio disponibile viene regolato dallo stato. Il test di ammissione è possibile svolgerlo nelle varie università d’Italia e si terrà contemporaneamente in tutta Italia. Ciò significa, che è possibile candidarsi per più università, ma si deve sceglierne una prima della prova d’ingresso. L’iscrizione per l’esame di ammissione viene effettuata tramite www.universitaly.it, dopo di che dev’essere trasferita la tassa di partecipazione. Al momento dell’iscrizione all’ esame di ammissione è possibile specificare varie preferenze, l’esame si terra presso prima preferenza. Nel caso non si dovesse ottenere un posto di studio immediatamente dopo l’esame, è comunque possibile ottenerne uno tramite l’elenco nazione di posti rimanenti. La prova d’ingresso avrà luogo presumibilmente il 1 settembre 2020.

Importante, una volta passato l’esame di ammissione l’effettiva iscrizione avviene presso l’università scelta.

Test

Il test di ammissione si svolgerà presumibilmente il 1 di settembre 2020. Le modalità e le scadenze per iscriversi alla prova di ingresso saranno indicate nel bando MIUR che uscirà nei prossimi mesi (prima di luglio). Il primo passaggio dell’iscrizione è comunque sempre da fare sul portale www.universitaly.it.

La prova di ammissione in Italia consiste in 60 domande a risposta multipla. Le/i candite/candidati hanno 100 minuti per rispondere alle domande.

La prova sarà composta da:

· Cultura generale: 12 domande;

· logica: 10 domande;

· biologia: 18 domande;

· chimica: 12 domande;

· fisica e matematica: 8 domande.

Ulteriori informazioni sulle singole parti della prova le trovate ai seguenti indirizzi:

Documentazione e test di prova per il test di ammissione:

Valutazione:

Nella prova di ammissione è possibile ottenere un punteggio massimo di 90 punti. L’anno scorso il punteggio minimo per ottenere un posto di studio (in prima graduatoria) era 43,2 punti.

La valutazione è la seguente:

· 1,5 punti per ogni risposta corretta;

· -0,4 punti per ogni risposta errata;

· 0 punti per ogni risposta non data.